Tram 3, incontro con l’ufficio Traffico per abolire il semaforo di via Pollaci

Si è svolto questa mattina l’incontro tra la IV Circoscrizione, l’ufficio Traffico e una delegazione di MobilitàPalermo per avanzare la proposta di abolire il semaforo di via Pollaci e rendere il traffico più fluido nell’asse ponte corso Calatafimi-viale Regione. In previsione dei lavori della linea tranviaria 3 che parte dal Cep e prosegue il suo tratto in comune con la linea 2 lungo via Leonardo Da Vinci, per poi immettersi lungo le corsie laterali della circonvallazione per entrambi i sensi di marcia «si è pensato di avanzare una proposta alternativa – fanno sapere Silvio Moncada, Serena Potenza, Nino Tuzzolino e Franco Ciprì, presidente e consiglieri della IV Circoscrizione – per ridurre, in tal modo, i tempi di attesa ai cittadini».

Il semaforo di via Pollaci verrebbe spento e, nel tratto interessato dall’incrocio, ci sarebbe una massiccia presenza dei vigili urbani onde evitare la sosta selvaggia. L’ufficio Traffico ha dato parere verbale favorevole alla proposta avanzata. E, nel frattempo, la IV Circoscrizione e MobilitàPalermo stanno anche studiando una proposta per migliorare la viabilità presso lo svincolo di corso Calatafimi, attraverso l’istituzione di una rotatoria (vedi immagine). «Con la realizzazione del tram il traffico rischia di intensificarsi – aggiungono -. Vogliamo prevenire e limitare i disagi agli automobilisti».

Palermo, lì 26 marzo 2014
Il Presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada

Precedente Foto Album: Marcia Antimafia Altarello Successivo Comunicato Stampa: eliminati doppi turni alla Cavour e la Evola visita i bambini