Via Mulè, la pista d pattinaggio riconsegnata alla città

Si è svolta ieri, al Settore Sport del Comune di Palermo, una conferenza di servizi per riconsegnare al quartiere Villa Tasca, la piena fruizione della pista di pattinaggio di via Mulè. All’incontro erano presenti il dirigente Gabriele Marchese con alcuni funzionari e i rappresentanti della IV Circoscrizione, il presidente Silvio Moncada, Il vicepresidente Guglielmo Ruggiero e il presidente della commissione Sport Nino Tuzzolino.

L’impianto sportivo dopo la riconsegna al Comune da parte dell’associazione che ne aveva la gestione, è stato oggetto di atti di vandalismo che ne hanno compromesso la riapertura. “Vogliamo riconsegnare la piena fruizione dell’impianto agli abitanti del quartiere Villa Tasca e della IV Circoscrizione – dichiarano Silvio Moncada, Guglielmo Ruggiero e Nino Ruzzolino -. Oggi, dopo mesi di disinteresse da parte dell’amministrazione comunale, abbiamo registrato la volontà di riaprire la struttura. Dopo l’attivazione dell’energia elettrica, il settore infrastrutture guidato dall’arch. Mario Li Castri, provvederà alla messa in sicurezza della pista con l’installazione di una recinzione metallica che impedirà il libero accesso. Successivamente, si provvederà a sistemare bagni e spogliatoi e si potrà riaprire l’impianto alla cittadinanza. Saremo la spina del fianco dell’amministrazione comunale – concludono Moncada, Ruggiero e Ruzzolino – non ci rassegniamo a mantenere nel degrado una struttura che può diventare e che diventerà il fiore all’occhiello della IV Circoscrizione”.

Silvio Moncada
Palermo, lì 7 luglio 2016

Precedente FOTO: Evento Euroform Successivo Bonificata l'area accanto la scuola Mazzini, diventerà un orto urbano