Crea sito

Sopralluogo con il bus, verso il ripristino della linea 923

Sarà ripristinata a giorni la linea 923 Boccadifalco-Baida, soppressa dal nuovo Piano Amat. E’ stato effettuato questa mattina un sopralluogo a bordo di un bus prova da una rappresentanza della Circoscrizione e dell’Amat, guidate rispettivamente dal presidente Silvio Moncada e dal vicepresidente Diego Bellia, insieme all’Ufficio Mobilità del Comune. Il gruppo ha percorso i tratti di linee soppressi nei quartieri Pagliarelli, Borgo Molara, Calatafimi Alta, Boccadifalco e Baida, per rendersi conto sul campo, delle criticità poste dall’assessorato Trasporti della Regione che hanno portato alla sospensione delle linee 906 e 923 e hanno modificato alcuni percorsi quali quello della 380. Prosegue, dunque, il confronto fra la IV Circoscrizione, l’Amat e l’ufficio Traffico del Comune nel merito delle questioni poste sulla sospensione di alcune linee che ha lasciato a piedi intere comunità.

Dalla IV Circoscrizione, il presidente Moncada e gli altri consiglieri presenti Antonio Abbonato, Franco Ciprì, Mimmo Fanciuso, Roberto Mancuso e Serena Potenza, fanno sapere che i problemi maggiori da superare riguardano la percorribilità di via Santicelli e di via Sambucia, per le quali, già da lunedì, è previsto un ulteriore sopralluogo. “Cosa diversa per la 923 Boccadifalco/Baida – dicono dalla Quarta – sulla quale sono state superate le criticità e, pertanto, il suo ripristino dovrebbe essere questione di giorni”.

Silvio Moncada
Palermo lì, 22 gennaio 2016