Parcheggio in via Bragaglia, i residenti protestano

Protesta dei cittadini in via Marinella Bragaglia per la realizzazione di un parcheggio con annesso lavaggio, proprio davanti le loro abitazioni. L’area in realtà, fino ad oggi, è stata aperta al pubblico transito e ha rappresentato un importante snodo per il traffico della zona. Vi sono attività commerciali e perfino una scuola.

 

 

La polizia municipale, intervenuta sul posto, ha richiesto alla ditta che sta realizzando l’opera, di visionare la documentazione che, a detta loro, conterrebbe tutte le autorizzazioni. “Vogliamo vederci chiaro – dichiarano Silvio Moncada, Ninni Abbate e Serena Potenza – rispettivamente presidente e consiglieri della IV Circoscrizione, chiamati sul posto dai residenti.  Ci chiediamo come sia possibile che, dall’oggi al domani, una strada di fatto pubblica, venga transennata e venga impedito ai residenti di accedere alle proprie abitazioni. Abbiamo chiesto ai vigili di effettuare i dovuti accertamenti e capire se vi siano le condizioni per chiedere la sospensione dei lavori”.

Silvio Moncada
Palermo lì, 24 agosto 2015

Precedente "Rap, Marino si dimetta: non è in grado di far funzionare l'azienda" Successivo Stop ai lavori, manca autorizzazione Via Bragaglia restituita ai residenti