“Rap, Marino si dimetta: non è in grado di far funzionare l’azienda”

La IV Circoscrizione chiede le dimissioni del presidente della Rap Sergio Marino. Alla base della richiesta del presidente Silvio Moncada e dei consiglieri di tutti i gruppi politici, vi è l’inadeguatezza dei servizi resi.

“A fronte dell’aumento dei fondi del contratto di servizio e di una tariffa fra le più alte d’Italia – dicono dalla IV Circoscrizione – la Rap ha peggiorato i servizi in tutti i settori: raccolta a singhiozzo, diserbo inesistente, aumento delle discariche abusive, spazzamento inadeguato, per non parlare della manutenzione di strade e marciapiedi che viene garantita marginalmente e con sistemi e materiali inadeguati. Siamo stanchi di vedere le nostre strade come un letamaio con odori nauseabondi ma nel contempo ricevere risposte evasive. In qualsiasi azienda chi non riesce a fare funzionare le cose si mette da parte. Visto che Marino governa la Rap da 3 anni  – concludono – e non riesce a farla funzionare, ne tragga le conseguenze e si dimetta, i contribuenti lo ringrazieranno”.

Silvio Moncada
Palermo lì, 28 luglio 2015

Precedente Spazio verde in via Ruffo di Calabria, prima c'era una discarica. Successivo Parcheggio in via Bragaglia, i residenti protestano