Comunicato Stampa: Parco Cassarà «L’Asp ci aveva detto che era tutto a posto»

«La notizia della presenza di polvere di amianto al Parco Cassarà ci lascia sbigottiti». A parlare è il Presidente della IV Circoscrizione, Silvio Moncada che spiega che «nello scorso mese di febbraio, abbiamo chiesto agli uffici competenti del Comune e all’Asp di avere notizie in merito. L’azienda sanitaria rispose che si stava accertando la presenza di eternit in un’area ben delimitata che per sicurezza era stata transennata e che non vi era alcun pericolo per i cittadini. Adesso invece scopriamo che il pericolo c’era».

«Chiediamo all’Assessore Bazzi di fare chiarezza – aggiungono il vicepresidente Abbate e i consiglieri Potenza e Tuzzolino – e di bonificare tutta l’area, affinchè in tempi brevi uno dei più bei polmoni verdi della città possa essere riaperto e riconsegnato alla città, tornando ad essere la casa dello sport, delle passeggiate e del relax per migliaia di cittadini. Abbiamo piena fiducia nell’operato della magistratura che saprà accertare tutte le cause».

Palermo lì, 16 aprile 2014
Il Presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada

Precedente Comunicato Stampa: Pasqua di emozioni con i bambini di Villa Nave Successivo Comunicato Stampa: Scuola Bonanno, lavori quasi ultimati